Temi

Altri News

Tecnologie

Gestione dinamica del prezzo

Ecosystem Food

Progetto europeo: riconoscere il potenziale bioeconomico

Prodotti

Dammi una forma!

Trend

Neuro-Nutrition

Homepage News

Snack, un'occasione

Trend

Il consumatore ama l'avventura

Ecosystem Food

Alimenti e bevande ben confezionati

Tecnologie

Un sistema funzionale al posto dello zucchero

Tecnologie

Il trend degli imballaggi eco-compatibili

Tecnologie

Grande momento per gli imballaggi “convenience”

Prodotti

Cioccolata rosa da nuove fave di cacao

Trend

La plastica è alle battute finali

Vetrina ricerca

Microcosmo, crescono a Bolzano le piante “spaziali”

Vetrina ricerca

Sulle tracce dei falsificatori di materie prime

Trend

Personalizzazione nell’acquisto del cibo

Ecosystem Food

I nuovi al NOI

Tecnologie

Vittoria della scienza

Trend

Scelte consapevoli: tra corpo e mente

Ecosystem Food

Incontro QM

Sulle tracce dei falsificatori di materie prime

La contraffazione delle materie prime, anche nota come “food fraud”, ha anzitutto l’obbiettivo di ottenere vantaggi economici. Per scoprirla sono indispensabili sistemi analitici e sperimentali efficaci. Ma quali sono le materie prime più soggette a contraffazione e qual è la situazione attuale sul mercato? Per la valutazione dei rischi oggi è disponibile il “Food Fraud Vulnerability Assessment Tool”, sviluppato da SSAFE in collaborazione con PwC. Si cerca di perseguire le contraffazioni anche in campo analitico. A tale proposito è attuale il tema della “metabolomica alimentare” che attira l’attenzione internazionale.

MAGGIORI INFORMAZIONI:

fooddesign.de/Ausgabe 01/2018


Contatti

Julia Verdorfer IDM Alto Adige
Ecosystem Food
Tel. +39 0471 094 236
julia.verdorfer@idm-suedtirol.com
Download del contatto